La Magia - The Magic

[ENGLISH BELOW] La magia è quell'antica pratica che ha lo scopo di influenzare gli eventi , dominare le forze della natura e alterate la volontà umana.
Per arrivare a questi scopi ci si serviva di rituali , incantesimi , sigilli , amuleti , simboli , bacchette , lame e altri oggetti.
La "magia" fin dall'antichità ha influenzato molte culture in tutto il mondo, da sempre pratiche di concentrazione volitiva sono state legate a particolari parole che creavano la formula magica per dare vita poi a l'incantesimo.
In Egitto ad esempio sono stati ritrovati dei papiri con diverse formule tra cui allungare la vita , animare gli oggetti, imporre la propria volontà e curare le malattie, pratiche simili ritrovate anche nell'antico Medio Oriente e in diverse parti in tutto il mondo.
L'incantesimo è forse la parte fondamentale e più antica della opera magica , deriva dal latino Incantare "cantare in versi - recitare delle formule" ed è la ripetizione di parole generalmente in rima creando una sorta di cantilena. Spesso venivano usati lingue antiche o linguaggi creati per lo scopo.
Fin dai tempi la scelta dei versi , della lingua, il ritmo del respiro ed il modo di recitare la formula è sempre stata importante.
Forse perché parlare emettendo dei suoni è una delle pratiche naturali più antiche , il nascere della "comunicazione" e l'evoluzione del nostro linguaggio nel corso dei millenni.
Inizialmente il solo incantesimo veniva utilizzato per il raggiungimento dello scopo , ma fin da subito è stato affiancato dall'utilizzo di strumenti per aumentare l'energia e perfezionare le tecniche.
Fin dall'antichità la pratica magica era rappresentata anche solo dai rituali rurali per assicurarsi un buon raccolto, il favore degli Dei e della natura per un clima mite, per scongiurare le epidemie e per tantissimi momenti di quotidianità. Si pensa che da qui derivino in parte anche detti e proverbi popolari.
L'incantesimo, questa antica pratica magica è presente in diverse religioni anche se le stesse non ne accettano la definizione.
Le magia in età contemporanea viene associata a dei colori per definirne l'utilizzo , questo però è un errore perché è l'intento che stabilisce se si sta operando nel bene o nel male. Indipendentemente dall'intento però in alcuni casi quando si cerca di influenzare il normale svolgimento degli eventi e alterare la volontà umana il bene e male è relativo.

Articolo protetto da copyright ©® tutti i diritti sono riservati , non copiare senza citare l'autore.


Magic is that ancient practice that aims to influence events, dominate the forces of nature and alter human will.
To achieve these aims, rituals, spells, seals, amulets, symbols, sticks, blades and other objects were used.
The "magic" since ancient times has influenced many cultures all over the world, practices of volitional concentration have always been linked to particular words that created the magic formula to give life to the spell.
In Egypt, for example, papyrus have been found with different formulas to lengthen life, animate objects, impose their will and cure diseases, similar practices also found in the ancient Middle East and in different parts around the world.
The spell is perhaps the fundamental and oldest part of the magical work, it derives from the Latin Incantare "to sing in verse - to recite the formulas" and it is the repetition of words generally in rhyme creating a sort of chant. Often ancient languages or languages created for the purpose were used.
Since the times the choice of the verses, the language, the rhythm of the breath and the way of reciting the formula has always been important.
Perhaps because talking and making sounds is one of the most ancient natural practices, the birth of "communication" and the evolution of our language over the millennia.
Initially the only spell was used to achieve the goal, but immediately it was accompanied by the use of tools to increase energy and perfect techniques.
Since ancient times the magical practice was also represented only by rural rituals to ensure a good harvest, favor of the Gods and nature for a mild climate, to avert epidemics and for many moments of everyday life. It is thought that popular sayings and proverbs also derive from this.
The spell, this ancient magical practice is present in different religions even if they do not accept the definition.
Magic in the contemporary age is associated with colors to define its use, but this is a mistake because it is the intent that establishes whether you are operating for better or for worse. Regardless of intent, however, in some cases when trying to influence the normal course of events and altering the human will, good and evil is relative.

Copyright protected © ® All rights reserved, do not copy without citing the author.